Assimilare merda guardando la tv.

Dopo aver letto questo articolo “Ascolti flop: il Grande Fratello verso la chiusura anticipata” non potevo crederci. Non saprei se questa testata giornalistica possa considerarsi una fonte attendibile, ma mi piace pensarla cosi.

Dopo dodici anni, il Grande Fratello potrebbe chiudere.
Questo anno potrebbe terminare con una notizia bomba, almeno per me.

Se ci fate caso, la tv ci tartassa di finti modelli da seguire. Tronisti lampadati e griffati da testa a piedi che fanno a gara per sedersi nei salotti più esclusivi dei programmi televisivi. Basta anche vedere le coppie che stanno in prima pagina di settimanali che fanno il proprio business su queste cose. Leggo di coppie che  dichiarano di amarsi, ci dicono che scopano, che si tradiscono e che la settimana dopo sono in prima pagina già con un altro uomo o un’altra donna. Rilasciano interviste senza senso, partecipano a programmi privi di significato. E’ come se i capi della tv imponessero un determinato format da seguire, cosi da rimbambire chi guarda la tv. Ora che ci penso, è utile togliere il “E’ come se”.

Vedo ragazze nude (coloro che si vestono, non faranno strada), corteggiare questi tronisti bellocci, i quali pensano di avere una vita piena, solo perchè guadagnano qualche migliaia di euro per vendere la propria immagine vuota. Tra l’altro, su Facebook gira molto la foto che ho messo di fianco. La Tommasi alle prese con un upskirt(volontario) al Chiambretti Night. Ecco cosa deve fare una ragazza per guadagnare soldi facili. Poi ci saranno quei segaioli i quali mi criticheranno perchè condanno il gesto della Tommasi. Magari mi beccherò anche dell’omosessuale, ma scusate una cosa. Se siete dei segaioli morti di figa e non avete mai visto una figa dal VIVO, non basate la vostra vita a difenderla solo perchè la fa vedere cosi facilmente (e immagino la dia altrettanto cosi facilemente). Se non riuscite a vedere una figa dal vivo, esistono vari siti che vi permetteranno di vederle senza problemi, e quei siti tra l’altro, basano la propria esistenza su questo scopo. Una cosa del genere, in una tv accessibile a tutti, è una cosa vergognosa, ma è il risultato dei tempi che stiamo vivendo: apparire, ammiccare, denudarsi per guadagnare facile.

Scommetto le mie palle, che se si chiede ad un ragazzo di 15 anni o ad una ragazza coetanea, questi rispondono che vorrebbero diventare famosi, magari far le veline o magari il belloccio palestrato, tanto etero, che per occupare il trono, magari si è anche dovuto abbassare a raccogliere la saponetta. Beh, non c’è bisogno di chiedere. Basta andare dei facebook delle ragazze, e vederle davanti allo specchio nude o quasi o dei ragazzi, per vedere il bicipide in tensione. Ste pagliacciate però non credo si possano condannare e dare la colpa solo a noi giovani. I giovani vivono il momento. I questo momento, il presente del giovane è tartassato da questo schifo.

In tv se ci fate caso, esistono programmi che puntano sull’apparenza di una persona e non su quello che la persona è. Ci hanno abituati a pensare che programmi di questo genere (devo fare i nomi? Non penso, è facile capire di che cosa parlo) siano programmi su cui basare i propri interessi, la propria vita.

Odio dover accendere la tv e vedere sempre le stesse facce, finte. Conduttori/conduttrici che perdono la faccia per far andare avanti un sistema di merda. Tutto è finto. Non esistono programmi in diretta tv e se esistono, sono rari. Ho letto che i programmi vengono anche registrati due ore prima della messa in onda, poi si passa alla cancellazione di tutte le parti che non devono essere fatte vedere al pubblico. In questo modo il programma sembra perfetto. Invece è solo apparenza, perchè è tutto finto.

Dopo dodici anni, il Grande Fratello rischia di chiudere. In altri paesi del mondo, non è nemmeno durato cosi tanto. Da noi si, ma non si dice mica “meglio tardi che mai?”. Beh, questo è sintomo di una consapevolezza in più. L’Italia comincia a stufarsi dell’apparenza, della frivolezza.

O forse sono io che mi faccio seghe mentali, e l’Italia continuerà ad amare questa merda!

Pubblicato il 30 dicembre 2011, in Blogging con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. VIVA GLI OMOSESSUALI CHE NON SI ECCITANO CON UNA FIGA CHE SI INTRAVEDE A MALAPENA!!! 😉

  1. Pingback: Perchè ascolto il rap italiano. « Qui lo dico, qui lo nego.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: